Nuovi percorsi: terza età

Era da un po’ di tempo che non scrivevo un articolo sul sito, non perché non avessi idee o novità, ma soltanto perché ho impiegato i mesi estivi alla progettazione e sviluppo di nuove iniziative per l’autunno. Una di queste riguarda attività per la terza età.

In questi ultimi mesi, mi è stato chiesto spesso cosa proponessi per gli anziani; effettivamente non avevo finora progettato attività specifiche per tale fascia d’età.

Una mente Cre-Attiva

Negli ultimi mesi, venendo incontro alle svariate richieste, ho iniziato a pensare ai bisogni degli anziani nel nostro Territorio. Ho riscontrato l’esigenza di aggregazione, il bisogno di incontrarsi e condividere, ma anche di raccontarsi e di ricordare; inoltre ho pensato che per mantenere attive le capacità cognitive sarebbe stato utile allenare la creatività, e così ha avuto origine il progetto “Mi mantengo Cre-Attivo”.

Questo progetto si esplica in un percorso di 4 incontri di gruppo, ciascuno dei quali consentirà al soggetto di entrare in contatto col proprio mondo interiore, di ricordare e raccontare aneddoti sulla propria vita, di utilizzare la motricità fine e la creatività, e infine (ma non ultimo per importanza) vi è l’aspetto della condivisione. Ciascun individuo, a qualunque età, ha la necessità di comunicare e stabilire relazioni coi suoi simili, spesso però, nella terza età, a causa di diversi fattori, tra cui la ridotta autonomia, le relazioni vengono a mancare e il soggetto si sente solo. Questo percorso, ha anche l’obiettivo di offrire uno spazio d’incontro e condivisione.

Il percorso ha degli obiettivi generali (di cui accennato sopra): l’ascolto interno, l’immaginazione, la spontaneità e la condivisione.

Ciascun incontro ha degli obiettivi specifici legati alla tematica scelta e raggiunti con tecniche creative e attività tratte dalle ArtiTerapie.

Nello svolgimento dei singoli incontri, si utilizzeranno tanti materiali, per lo più naturali, molto evocativi, come la creta, la stoffa, le tempere e non mancheranno prodotti alimentari come latte, limone e sale, che renderanno ciascuna esperienza unica e irripetibile!

Queste attività verranno proposte nei locali del Lab famiglie, ma sarà anche possibile svolgerle in altre sedi (per esempio nelle strutture residenziali) qualora ne venga fatta richiesta.

Per avere maggiori dettagli sul percorso potete visitare la sezione Eventi del sito o contattare direttamente il Lab famiglie telefonicamente o tramite e-mail.

13750total visits,17visits today